Chi sono

Mi chiamo Maria Di Biase e sono un errore del sistema.
Un po’ come Kafka, ma senza il broncio, ho una doppia vita: per otto ore al giorno mi occupo di contabilità, in tutto il tempo che resta racconto i libri online. 
Ho aperto questo blog il 15 novembre del 2012 e da allora mi sono lanciata in diverse iniziative. Se hai qualche minuto te ne racconto un paio, così puoi imparare a conoscermi, ma non escludo di reinventarmi ancora: l’attitudine a nuove e più grandi imprese è il mio pregio e il mio peggior difetto.

Un gruppo di lettura 

Nel 2013 ho radunato gli Scratchreaders, un branco di lettori indipendenti. Scegliamo un libro, lo leggiamo e ne discutiamo, senza troppe imposizioni. Quando siamo partiti eravamo in tre, oggi il gruppo conta settecentocinquanta iscritti.

Una newsletter

Ho inviato la mia prima newsletter a giugno del 2016. È un messaggio “pieno di cose”: un’occasione per continuare a parlare di libri e un modo tutto speciale per entrare in sintonia con i miei lettori più fedeli. 

Una rivista letteraria

Nel 2016 ho coinvolto alcuni amici in un progetto per la promozione della lettura e della scrittura di racconti: Tre racconti è una rivista letteraria digitale, che ospita testi inediti e nuove traduzioni, e un sito web di approfondimento.

Un podcast

Abisso editoriale è un podcast che ho prodotto nel 2018 insieme ad Alessandra Zengo, editor freelance.
In ogni puntata abbiamo raccontato un po’ del meglio (e un po’ del peggio) dell’editoria.

Vuoi saperne di più?

Cercami altrove, oppure contattami.

Commenti