Post

SCRITTORI ALLO SPECCHIO – Philip Roth e Nathan Zuckerman

Dal diario di Silas Flannery

Carne Viva di Merritt Tierce: un dolore che brucia

Daniel Pennac: «La scrittura è stata il seguito naturale della lettura»

Lo sguardo oltre la superficie

Dorothy Parker e le scarpe troppo strette delle signorine di New York